La villetta degradata di piazzetta dell’Acquario intitolata al Generale Dalla Chiesa

La villetta degradata di piazzetta dell’Acquario intitolata al Generale Dalla Chiesa

La villetta di piazzetta dell’Acquario sarà intitolata al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Questo è quanto deciso dalla commissione straordinaria del comune di Giugliano per onorare la memoria di servitori dello Stato impegnati nella lotta alla criminalità.

Carlo Alberto Dalla Chiesa, generale dei Carabinieri, fu nominato prefetto di Palermo per contrastare l’avanzare del potere mafioso di Cosa Nostra dopo aver raggiunto grossi risultati nella lotta contro le Brigate Rosse alla fine degli anni 70’. Nel capoluogo siciliano Dalla Chiesa avviò indagini importanti e in attesa di poteri speciali da parte del Governo fu trucidato  a Palermo in un agguato mafioso.

La villetta di Campopannone a breve avrà quindi il nome del generale Dalla Chiesa. Ma la zona verde versa in condizioni di degrado e di scarsa manutenzione, necessita sicuramente di una riqualificazione.
Erba alta e sterpaglie rendono difficile anche l’accesso allo spazio.  Le giostrine per i bambini sono quasi immerse nel verde e i tombini sono stati rubati e diventate vere e proprie pattumiere.

Uno spazio nell’immediata periferia di Giugliano, a due passi dal comando dei Carabinieri di Giugliano, che può diventare un Parco Comunale sede del divertimento dei bambini e luogo di legalità e dare man forte ad una zona in via di sviluppo dove sta sorgendo un importante polo sportivo grazie ai lavori del Più Europa.