Producevano capi “pezzotti” di note griffe alla moda: arrestate due persone. Opificio sequestrato

Producevano capi “pezzotti” di note griffe alla moda: arrestate due persone. Opificio sequestrato

I Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno arrestato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi Zaouia Fauzi, 48enne e Khemiri Fadhel, 34enne, entrambi domiciliati a
Qualiano.

Dopo un prolungato servizio di osservazione i militari dell’Arma hanno fatto irruzione in un capannone di circa 200 metri quadrati sulla circumvallazione esterna sorprendendo i due stranieri intenti alla
fabbricazione di capi di abbigliamento con marchio falso.

Sul posto sono state rinvenute e sequestrate polo 419 polo con i marchi falsi di Blauer, Louis Vuitton, Lacoste, Ralph Lauren, La Martina, Moncler, Armani e Fred Perry, 156 delle quali erano ancora in
lavorazione per l’apposizione di marchio ed etichette falsi nonché 73 giubbini estivi con marca Fred Perry e Ralph Lauren, confezioni di bottoni ed etichette di marchi internazionali.

I macchinari per la lavorazione e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati. si stima abbiano un valore complessivo di 70.000 euro.

Gli arrestati sono in attesa di udienza di convalida.