Elezioni, il Movimento Mai più la Terra dei fuochi presenta la lista a Mugnano

Elezioni, il Movimento Mai più la Terra dei fuochi presenta la lista a Mugnano
Sulla questione “terra dei fuochi” per ben 5 anni si sono tutti riempiti la bocca, non solo i partiti di governo ma anche quelli nuovi, compreso il M5S. Con questa lista intendiamo mettere al centro della campagna elettorale quelli che sono i temi veri di oltre 2 milioni di residenti dei Comuni della cosiddetta “terra dei fuochi” che a dispetto dei decreti del Governo Renzi, continua tuttora a bruciare. Siamo stanchi della propaganda e miriamo ai contenuti che interessano realmente i nostri elettori, in primis sicurezza, ambiente e tutela della salute. Senza di essi non ci può essere né rilancio economico né lavoro per migliorare le condizioni di quanti vivono nei maggiori Comuni della nostra amata regione. A Mugnano si è avuta convergenza programmatica con il dottor Mario Mauriello presidente del Comitato civico Prima Mugnano e con l’attuale Presidente della Proloco cittadina Francesco Cipolletta. Con entrambe c’è stata grande sintonia d’intenti. Il presidente della Proloco Francesco Cipolletta, anch’egli mugnanese doc, dopo anni di sacrifici è riuscito finalmente a rimettere in moto l’associazione che prima di lui non versava in ottime condizioni, ora invece è decisa a dare battaglia con noi per il riscatto della città. Il dottor Mauriello con la sua serietà e storia personale, già due volte consigliere provinciale nonché presidente della Commissione comunale d’indagine sull’incremento della malattie tumorali e operatore del benessere, rappresenta una figura di alto profilo professionale e di acclarato impegno per le tematiche che anche noi condividiamo e portiamo avanti da anni. Dunque si prefigurano le condizioni per un’ottima lista che darà un contributo determinante in un’ottica di governo civico della città. Non intendiamo fare sterile opposizione o demagogia. Ci candidiamo al governo della città e con la lista comunale tireremo la corsa anche a quella per la Regione i cui sondaggi ci danno in continua crescita. Con “Mai Più la Terra dei Fuochi” il riscatto del territorio lo facciamo noi, semplici cittadini e professionisti, che amano la propria regione e mettendo da parte protagonismi e beghe di partito, unendosi per il bene comune senza preclusioni ideologiche e con spirito di servizio. Noi la politica la facciamo per passione. Non tradiremo la fiducia che gli elettori ci conferiranno e ne daremo prova con fatti e impegno che già hanno contraddistinto questi 10 anni di nostre battaglie profuse tanto nella società civile quanto nelle istituzioni. I cittadini vedranno le differenze. La città di Mugnano merita di più di una classe dirigente burocrate o peggio ancora che protesta ma non porta alcuna soluzione. Andate a leggere i nostri programmi (www.movimentoterradeifuochi.it) e noterete le differenze. Non deluderemo le aspettative di chi ci darà fiducia e soprattutto conquisteremo sempre più sacche di elettorato scontento dalle solite forze in campo. La vera novità di questa tornata elettorale siamo noi! Mugnano e i mugnanesi ci attendendo. Nei prossimi giorni saremo presenti nelle piazze con gazebo e candidati per illustrare le nostre proposte di governo. Il futuro non può attendere.
Così Angelo Ferrillo il fondatore della storica associazione nonché portavoce del nuovo soggetto politico che sarà in lizza anche alla Regione.
Comunicato stampa