Secondigliano, uomo trovato morto in casa: aveva la bocca chiusa dallo scotch. VIDEO

Secondigliano, uomo trovato morto in casa: aveva la bocca chiusa dallo scotch. VIDEO

Potrebbe trattarsi di omicidio quanto successo a Sconsigliano. Un uomo di 84 anni, Francesco Esposito, è stato ritrovato senza vita in casa sua. Il cadavere trovato questa mattina dai Vigili del Fuoco. L’uomo aveva del nastro adesivo sulla bocca. A dirlo è stato il genero, in lacrime all’esterno dell’abitazione. Secondo il familiare, si tratterebbe di una rapina sfociata in tragedia. A dare l’allarme è stato un altro genero di Esposito, che ha suonato al citofono, ha visto le luci accese in casa e si è preoccupato della mancata risposta del suocero, ex dipendente Atan.

Nell’ abitazione, in via privata Enrico Maffettone, una traversa di via del Cassano, sono giunti i vigili del fuoco che sono entrati dalla finestra. Subito dopo sono intervenuti i carabinieri. Si sta cercando di stabilire le cause della morte