Assalto al supermercato Md di Pozzuoli: trovato l’altro complice della rapina. Si nascondeva a Licola

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Pozzuoli hanno rintracciato e sottoposto a fermo del PM per rapina aggravata in concorso Tiziano Cincotti, 19 anni, residente a Cercola.
Il Giovane era ricercato da circa un mese ed è stato individuato e catturato durante le attività effettuate per la sua ricerca. Si nascondeva a Licola di Pozzuoli, su via Madonna del Pantano.
Facendo da autista a 2 complici si era reso responsabile di una rapina a mano armata ai danni del supermercato “MD” di Pozzuoli su via Campana perpetrata il 5 marzo. Subito dopo si era reso irreperibile.
I suoi “compari” erano stati invece acciuffati subito: uno in flagranza di reato e l’altro sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria nelle fasi immediatamente seguenti.

 

Erano le 20.00 del 5 marzo i Carabinieri erano intervenuti perché due soggetti parzialmente travisati erano entrati nel supermercato armati di pistola e avevano cominciato ad arraffare denaro dalla casse. I militari erano riusciti non visti ad avvicinarsi ai malfattori mentre questi erano in procinto di andar via dal supermercato ed a bloccare un minorenne dopo una breve colluttazione (G. V., 17enne, di Varcaturo) mentre il suo complice (Rusnak Roman, 21 anni, ucraino ma residente a Giugliano, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici) era riuscito ad allontanarsi approfittando dei momenti concitati saltando a bordo di vettura guidata da una terza persona (Cincotti) in attesa all’esterno.

 

Sul posto era stata rinvenuta e sequestrata una pistola scenica calibro 8 privata di tappo rosso e il caricatore di un’altra pistola. Successivamente, dopo alcune ore di ricerca, il rapinatore in fuga era stato trovato in un Bar di Giugliano. Nel contesto operativo era stato inoltre identificato l’autista, da allora irreperibile a casa e presso parenti e adesso preso a Licola.
Il GIP ha convalidato il provvedimento precautelare di Cincotti e ha disposto la custodia del giovane ai domiciliari.