LibereVociFestival: ecco il cast

LibereVociFestival: ecco il cast

Provengono da tutta la Campania e non solo. La loro età oscilla tra i 15 e i 30 anni, hanno gusti e stili musicali molto differenti tra loro ma sono tutti accomunati da un enorme talento. Questo il ritratto dei 28 cantanti che accedono alla fase finale del LibereVociFestival, il contest canoro per artisti emergenti che per la prima volta si terrà a Melito di Napoli grazie all’impegno del sindaco Venanzio Carpentieri e dell’assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili Dominique Pellecchia, che hanno fortemente creduto nella manifestazione e ne hanno scongiurato la chiusura.

 

“Il LibereVociFestival rappresenta una grande occasione per la nostra città, ricordata troppo spesso più per i fatti di cronaca che per eventi positivi come questo – dichiara l’Assessore alla cultura ed alle politiche giovanili, Dominique Pellecchia, che prosegue:  Il contest canoro, che quest’anno approda a Melito, è soprattutto una importante opportunità per i talenti in gara, ai quali verrà data la possibilità di mostrare le proprie doti dinanzi ad esperti del settore e ad un folto pubblico. Non vediamo l’ora sia maggio per assistere allo spettacolo di cui a Melito si parla oramai in ogni dove e per ascoltare i 28 artisti provenienti da tutta la Regione che regaleranno alla nostra comunità momenti di altissimo spessore artistico.”

 

Il prossimo 23 aprile, presso la sala conferenze della biblioteca comunale di Melito, lo staff capitanato dal direttore artistico Francesco Mennillo presenterà ufficialmente alla stampa conduttori, ospiti e tratti salienti di questa settima edizione che si preannuncia ricca di musica ma anche di sorprese e novità, una fra tutte il tributo al compianto Pino Daniele.

 

Nel frattempo, sul blog liberevocifestival.tumblr.com e sulla fanpage ufficiale, sono già disponibili i nomi dei concorrenti. Una selezione che  – rivelano i componenti della commissione artistica – è stata tutt’altro che semplice. Più di cento, infatti, gli aspiranti cantanti che hanno voluto giocarsi questa opportunità presentandosi ai provini. Solo ventotto coloro che ce l’hanno fatta.

Accedono alla finale “CanzoniNuove” dell’ 8 maggio: Simone Goffredo Amoruso (Villaricca), Francesca Casciello (Santa Maria a Vico), Antonio Crescentini (Acerra), Doppiotaglio (Avellino), Ekira (Arzano), Ferdinando Iazzetta (Casoria).Ed ancora Il canto dell’upupa (Napoli), Jeyraym & Niko Depp (Napoli), Enrico Mennella (Torre del Greco), O’Nir (Melito di Napoli), Rum (Napoli) e Terrascura (Mugnano).

I sedici finalisti che accedono alla finale “Cover” del 9 maggio rispondono, invece, ai nomi di: Joe Cuozzo (Napoli), Emanuele De Rosa (Melito), Federica Di Marino(Calvizzano), Ego (Castellammare di Stabia), Federica Esposito (Villaricca), Gennaro Fiorentino (Casavatore), Cristina Frattasio (Melito), Ylenia Granatino (Napoli), Roberta Magliulo (Casoria), Costanza Marotta (San Felice a Cancello), Mehiel (Gaeta), Oceano (Pozzuoli), Danila Polino (Casavatore), Federica Razzano (Amorosi), Roann (Arzano) e Sara Russo (Bacoli).

 

“Quest’anno il livello artistico è davvero elevato – assicura il cantautore Mennillo, ideatore ed organizzatore dell’evento – ma come succede ormai da 7 anni, il LibereVociFestival non sarà semplicemente una competizione canora ma uno show a 360 gradi, capace di accostare e fondere buona musica, comicità e denuncia sociale, senza trascurare la città che ci ospita, Melito di Napoli, che merita di essere conosciuta dall’opinione pubblica sotto aspetti diversi da quelli che quotidianamente ci propinano i media”.