Provocò un incidente in cui morì una donna su via Santa Maria a Cubito. Dopo due anni è stato arrestato grazie ad una macchia di sangue. Video

Provocò un incidente in cui morì una donna su via Santa Maria a Cubito. Dopo due anni è stato arrestato grazie ad una macchia di sangue. Video

Provocarono un gravissimo incidente nel quale morì una donna Girolama Di Fiore, che era in  macchina con la sua famiglia. Oggi a distanza di diverso tempo la stradale riesce ad incastrare un ragazzo di etnia Rom. Si tratta  Igor Zdravkovic, del 92, residente nel campo Rom di via Baracca a Napoli già in carcere per altri reati.

 

La scoperta grazie a meticolose indagini effettuate dalle forze dell’ordine. L’uomo aveva infatti lasciato tracce di sangue nell’auto un Audi S4 con la quale andò ad impattare contro la famiglia composta dalla donna, poi deceduta, dal marito e da due bambine una delle quali ricoverate in ospedale in fin di vita.

 

Grazie a quella macchia di sangue le forze dell’ordine sono giunti alla conclusione che alla guida della vettura ci fosse Igor.