8 partite in 30 giorni, è record per il Napoli

Dopo la settimana di pausa, sabato torna il campionato per un avvio di aprile terribile per i ragazzi di Rafa Benitez. Tra campionato, Europa League e Coppa Italia saranno infatti 8 le partite ufficiali in 30 giorni, un numero elevatissimo, mai registrato prima dalla squadra partenopea nella sua quasi centenaria storia. Ad aprire le danze lo scontro diretto all’Olimpico contro la Roma alle 12:30, poi il ritorno di Coppa Italia, al San Paolo, contro l’altra squadra della capitale, la Lazio, una semifinale da vincere e prendere con le molle visto il subdolo 1-1 dell’andata in casa delle aquile. Il 12 aprile ci sarà poi un altro scontro diretto, sempre al San Paolo, contro la Fiorentina, una delle squadre più in forma d’Europa. Il giovedì successivo si vola in Germania per affrontare il Wolfsburg nell’andata dei quarti di finale di Europa League mentre la domenica si vola in Sardegna, in casa del Cagliari.

Giovedì 23 il ritorno di Europa League mentre la domenica dopo altro scontro diretto, in casa, contro la Sampdoria.

Aprile termina con il turno infrasettimanale di mercoledì 29, contro l’Empoli, la 52esima partita ufficiale per il Napoli che l’anno scorso aveva concluso la stagione con 53 partite totali, invece quest’anno si spera di arrivare fino a Giugno perché la finale di Coppa Italia si giocherà il 7 giugno. Una stagione lunga e difficile, che mette Benitez nelle condizioni di avere ancora tutto in mano ma indubbiamente sarà il mese di aprile a decidere le sorti della squadra, nel bene e nel male.