E’ Palumbo il candidato di centrodestra? Il Pd incassa il “no” di Sel. Udc in bilico e senza segretario cittadino

E’ Palumbo il candidato di centrodestra? Il Pd incassa il “no” di Sel. Udc in bilico e senza segretario cittadino

Per adesso Nello Palumbo non conferma, né smentisce. Dice di non sapere nulla ma parla di incontri che dovrebbero avvenire la prossima settimana con parte del centrodestra. Che sia lui o meno il candidato della coalizione non si sa ancora. E’ probabile però nei prossimi giorni si possa sbrogliare la matassa. Se da un lato Fratelli d’Italia resta ferma su Vincenzo Basile, dall’altro Forza Italia cerca un candidato che possa mettere tutti d’accordo per evitare una spaccatura interna e fronteggiare la controparte politica che è già in movimento da un bel po’. Palumbo quindi, già senatore, assessore provinciale ed esponente dell’Udc potrebbe far superare l’empasse.

Le liste dovranno essere consegnate entro il 2 maggio poiché, è oramai ufficiale, si voterà il 31 maggio con ipotetici ballottaggi il 14 giugno.

Il centrosinistra con Poziello intanto tenta di mettere su una coalizione forte dopo il “no” di Sel, mentre il movimento 5 stelle va da solo per la sua strada. Piccolo psicodramma invece per l’Udc. In città non c’è un segretario né un coordinatore. Il pd non sa con chi interloquire e si è rivolto al segretario provinciale Mocerino, ma sul territorio c’è comunque confusione.