Centrodestra, ritorna l’ipotesi dell’ex vicesindaco. Guarino: “Io vado da solo”. Si prepara anche Ferrillo

Centrodestra, ritorna l’ipotesi dell’ex vicesindaco. Guarino: “Io vado da solo”. Si prepara anche Ferrillo

Sono stati chiamati a raccolta tutti gli ex consiglieri del Pdl. Ieri il coordinatore provinciale di Forza Italia Antonio Pentangelo è stato a Giugliano per fare il punto sulle prossime elezioni amministrative.

GUARINO CANDIDATO SINDACO – Presenti diversi esponenti dell’ultima consiliatura, tra cui l’ex sindaco Giovanni Pianese. Tra loro anche Luigi Guarino, ex presidente del consiglio comunale, che nonostante la presenza all’incontro ribadisce la sua candidatura a sindaco con tre liste civiche a supporto. Insomma tira dritto per la sua strada e non ha intenzione di fare un passo indietro e convergere con Forza Italia. “Sono stato indeciso fino alla fine se partecipare o meno. E’ stata una gradevole iniziativa anche se tardiva. Ma ho ascoltato da ospite esterno: sono sulla mia strada e non torno indietro né tantomeno ne ho voglia” ha dichiarato Guarino.

PANICO – Il centrodestra sembra nuovamente convergere sull’ex vicesindaco Antonio Panico come candidato sindaco. Sfuma l’ipotesi Raffaele Quaranta mentre Vincenzo Basile pare aver dato la sua disponibilità ed è il nome che piace a Fratelli d’Italia ma forse non al partito azzurro. Insomma il quadro ha i contorni ancora oscuri.

FERRILLO – Intanto in lizza si aggiunge anche Angelo Ferrillo. La lista “Mai più terra dei fuochi” che correrà alle regionali vorrebbe presentarla anche alle amministrative e secondo alcune fonti il suo candidato sindaco potrebbe essere il generale Giuliano De Carlo. Quello di De Carlo è un nome che già due anni fa circolava, prima dello scioglimento per infiltrazioni camorristiche.