Al Duomo di Napoli si rinnova il miracolo di San Gennaro, il sangue si scioglie nelle mani del Papa

Al Duomo di Napoli si rinnova il miracolo di San Gennaro, il sangue si scioglie nelle mani del Papa

Siparietto al duomo di Napoli per Papa Francesco con il cardinale Crescenzio Sepe e le suore di clausura. Giunto sull’altare dopo aver attraversato la navata centrale, Jorge Mario Bergoglio, seduto sul trono, ha ascoltato l’arcivescovo di Napoli. ù

Sepe ha spiegato che al duomo c’è “il cuore di Napoli”, con tutti i vescovi, preti, religiosi e religiose presenti, e anche, straordinariamente, le suore di clausura che il porporato ha ammesso alla celebrazione papale.

Durante la visita di papa Francesco nel Duomo di Napoli si e’ verificato in via straordinaria il “prodigio” dello scioglimento del sangue di San Gennaro, che di solito si ripete solo per la sua festa il 19 settembre, il sabato precedente la prima domenica di maggio e il 16 dicembre. Il sangue non si era sciolto nelle visite di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.