De Laurentiis: “Un’amichevole con il San Lorenzo in onore del Papa”

De Laurentiis: “Un’amichevole con il San Lorenzo in onore del Papa”

La visita di Jorge Bergoglio a Napoli è sicuramente uno degli eventi dell’anno. Tutta la cristianità partenopea e non si è riunita nei vari punti toccati da Papa Francesco in giro per il capoluogo ed ovviamente non poteva mancare uno dei simboli di questa città: il calcio Napoli.

A rappresentare la società il numero uno ed il numero due, ovvero Aurelio De Laurentiis e suo figlio Edoardo, che hanno voluto omaggiate il Santo Padre sedendo in piazza, tra la folla.

Il patron della Filmauro ha poi fatto una promessa, quella di organizzare un’amichevole con il San Lorenzo in onore di Bergoglio.

l San Lorenzo de Almagro è la squadra del cuore di Papa Francesco, grande appassionato di calcio, che in Argentina giocava nell’oratorio insieme ad un ragazzino che poi si sarebbe fatto strada tra le fila del Real Madrid, la sarta rubia, Alfredo Di Stefano, per alcuni il più grande calciatore della storia. Le strade dei due si sono divise, ma la passione per i rossoazzurri non si è mai placata, infatti il Papa ha vissuto spesso le gesta dei suoi campioni dal Vaticano ed ha gioito per la vittoria della Copa Libertadores, la Champions League del Sudamerica, dello scorso anno.

Il Santo Padre con orgoglio custodisce la tessera di socio della squadra n. 88.235  rinnovata e consegnatagli direttamente in Vaticano dal vicepresidente Marcelo Tinelli.