Morta nell’incidente stradale, dolore e rabbia ai funerali di Francesca Cerullo

Morta nell’incidente stradale, dolore e rabbia ai funerali di Francesca Cerullo

“Una bellissima giovane ragazza è stata strappata alla vita e ai suoi affetti. In questi casi è la fede che ci deve scortare dal dolore”.

Queste le parole di don Luigi Pugliese durante l’omelia della celebrazione dei funerali della 25enne Francesca Cerullo deceduta domenica scorsa mentre si recava a lavoro,  in un tragico incidente stradale sull’asse mediano che collega Giugliano con Caserta. Familiari, amici, ex compagni di scuola e le colleghe di lavoro presenti all’ultimo saluto alla giovane ragazza.

E sono stati gli amici più stretti ad aver scritto su dei palloncini bianchi un pensiero per Francesca,  alla fine della celebrazione sono stati lasciati volare al cielo. C’è ancora dolore ed incredulità per la giovane vita spezzata.