Elezioni amministrative, per il centrodestra spunta il nome dell’avvocato Quaranta. Ancora incerta l’area popolare

Elezioni amministrative, per il centrodestra spunta il nome dell’avvocato Quaranta. Ancora incerta l’area popolare

Al tavolo di una parte del centrodestra si discute di chi sarà il candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative a Giugliano. E l’ultimo nome che diversi rumors accreditano è quello dell’avvocato Raffaele Quaranta.

Candidato alla presidenza del consiglio dell’ordine forense, premiato per i quarant’anni di carriera. Quaranta è un noto e stimato professionista in città. Il suo studio è stato fucina per molti giovani avvocati. Quaranta è legato ad alcuni consiglieri della passata amministrazione Pianese ed è dunque un nome che potrebbe mettere d’accordo una parte di quel mondo politico.

L’avvocato però sarebbe il candidato sindaco di una sola area del centrodestra, e cioè quella principalmente di Forza Italia. L’altra è quella di Luigi Guarino che sta provando a far confluire sotto la sua ala il Nuovo centro destra, l’associazione Giugliano Futura e qualche ex esponente di maggioranza scontento dell’ultima esperienza in consiglio. Raggruppamenti questi che però non hanno ancora deciso da che parte stare. C’è chi li dice molto vicini a Guarino e chi invece li vede strizzare l’occhio al Pd. Stessa incertezza che c’è in casa Udc ma che con ogni probabilità proseguirà il percorso intrapreso nell’ultimo consiglio comunale. se si dividono le strade del nuovo centro destra e dell’Udc questo potrà provocare una ulteriore dispersione di voti, avallando l’ipotesi ballottaggio. La scelta dell’area popolare dunque sarà se non decisiva, importante perché come spesso accade si ritrovano ad essere l’ago della bilancia.