Migliaccio, dal Giugliano alla Serie A: “Per me contro il Napoli partita speciale”

Migliaccio, dal Giugliano alla Serie A: “Per me contro il Napoli partita speciale”

Giulio Migliaccio ha rilasciato alcune dichiarazioni sul sito ufficiale dell’Atalanta in merito alla prossima gara di campionato contro il Napoli: “Essendo di Napoli, per me questa è una partita particolare, diversa dalle altre. A Napoli ho tanti amici e familiari che tifano per gli azzurri, ma io sono un giocatore dell’Atalanta, abbiamo bisogno di punti e giocheremo per ottenere il massimo”.

Giulio Migliaccio, nativo di Mugnano, è strettamente legato ai colori gialloblù del Giugliano calcio ed è impresso nella memoria di tutti i tifosi dei tigrotti che ormai possono andare avanti solo con i ricordi, vista la fine che il calcio ha fatto nella città della Fiaba.

Due stagioni per il centrocampista dell’Atalanta a Giugliano, due stagioni grandiose che gli valsero la chiamata della Ternana ed il doppio salto, dalla C2 alla Serie B. In quelle due stagioni i tigrotti si espressero al meglio, grazie alla presenza di calciatori che tutt’oggi sono in attività ad alti livelli, come il sopracitato Migliaccio o anche Massimo Gobbi, che sta vivendo un brutto momento col Parma, o ancora Giorgio Corona che dopo un passato in Serie A, sta contribuendo alla rinascita di una società storica come quella del Messina.