Anziano truffato a Giugliano, scatta l’allarme: compra due orologi ma sono falsi. VIDEO

Anziano truffato a Giugliano, scatta l’allarme: compra due orologi ma sono falsi. VIDEO

Truffe degli orologi venduti come quelli di marca, anziano raggirato di cinquanta euro. E così che in due giorni, un residente della fascia costiera di 85 anni, è stato truffato per ben due volte.

Gli hanno venduto due orologi, in plastica, per circa cinquanta euro. Il sistema è semplice: prendono di mira gli anziani e capiscono quando questi non sono totalmente.

Tutto questo è successo fuori a un bar tra Licola e Varcaturo. Nel mirino ci sono spesso anziani che soffrono di demenza senile. Ma i truffatori ne sanno una più del diavolo.

L’invenzione del debito di un parente stretto da saldare in fretta o lo stratagemma dell’anello prezioso trovato per strada sono trucchi arcinoti. Nel mondo del raggiro tutto è falso.

Ma quando di mezzo ci sono gli anziani, il gioco è più semplice. E la casistica aumenta, tanto da indurre le forze dell’ordine a stilare un vero e proprio vademecum per mettere in guardia da falsi venditori, falsi infermieri, falsi preti, falsi poliziotti o da quanti, con fare rassicurante, riescono a superare paure e diffidenze di chi è anziano e vive da solo.

Si va dalla falsa benedizione alla borsetta rubata al cimitero, gli imbroglioni mettono in campo nuove strategie del raggiro. Oltre alla classica raccomandazione di non aprire la porta agli sconosciuti, il consiglio è di verificare sempre con una telefonata la reale identità di tecnici o di operai mandati dagli enti.

Ma i suggerimenti riguardano anche gli impiegati di banca e di uffici postali.