Election day il 31 maggio. Intanto Poziello corteggia Sel ma la sinistra ha il suo candidato sindaco

Election day il 31 maggio. Intanto Poziello corteggia Sel ma la sinistra ha il suo candidato sindaco

Dovrebbe essere il 31 maggio il giorno della verità. Il consiglio dei ministri ha infatti approvato un decreto legge nel quale stabilisce l’election day per le elezioni regionali e amministrative. La prima data utile è domenica 31 maggio. Dunque i cittadini voteranno sia per il rinnovo del consiglio comunale a Giugliano, come a Mugnano, che per il consiglio regionale della Campania in un unico giorno.

Intanto, archiviata la vicenda primarie Pd, il vincitore sta tastando le possibili alleanze. Poziello ha infatti bussato alla porta di Sel ma il partito di Vendola ha ribadito il suo fermo No a un’alleanza con i democratici non avendo condiviso nulla del percorso delle primarie. Sel, infatti, con le altre forze di sinistra si presenterà alle elezioni comunali con un proprio candidato sindaco che potrebbe essere il segretario Antonio Russo che fa un appello a commissari e altre forze politiche che stanno riscaldando i motori per la campagna elettorale. Russo chiede che sia nuovamente concesso alle forze politiche l’utilizzo di spazi pubblici, sino ad oggi negato dalla commissione straordinaria.