Larga vittoria per S.Antimo, sconfitta San Nicola 75-52

Larga vittoria per S.Antimo, sconfitta San Nicola 75-52

La miglior Fortitudo della stagione liquida in scioltezza la pratica San Nicola e mantiene, in solitaria, la seconda posizione in classica con una gara ancora da recuperare.

Nel match valido per la seconda giornata del girone di ritorno, i ragazzi di coach Ponticiello partono subito forte e sin dalle prime azioni prendono il controllo della partita. San Nicola, squadra molto ostica e che occupa la quarta posizione in graduatoria, fatica a tenere testa ai gialloblu che chiudono il primo periodo in vantaggio 23-11.

Nel secondo quarto l’inerzia della gara non cambia. Sant’Antimo sulle ali dell’entusiasmo continua a macinare gioco e canestri. I gialloblu colpiscono in contropiede, dall’arco dei tre punti e sotto le plance. Alla sirena di metà gara si è sul 39-21.

Nel terzo periodo i casertani provano la reazione di orgoglio con l’intento di rientrare in partita. La Fortitudo però spezza sul nascere ogni tentativo di rimonta e tocca ripetutamente un vantaggio che supera anche i trenta punti, fino ad attestarsi sul 64-38.

Gli ultimi 10’ minuti di gara, con la vittoria ormai in ghiaccio, si rivelano una semplice formalità. S.Antimo rallenta il ritmo e abbassa l’intensità difensiva. Si arriva così alla sirena finale sul 75-52. La Fortitudo conquista così un altro successo importante non solo per la corsa alle prime posizioni della classifica, ma anche per la mole di gioco espressa. A questo va aggiunto che per la prima volta in stagione tutti i ragazzi di coach Ponticiello sono riusciti ad andare a referto.

 

Pol. Fortitudo Sant’Antimo – Pall. San Nicola 2010 75-52 (23-11; 16-10; 25-17; 11-14)

 

Pol. Fortitudo Sant’Antimo: Cesaro (Cap.) 3, Leccia 8, Pedata 2, Errico 7, Lettiero 9, Di Donato 5, Puca 5, Russo 30, Ferraro 2, Correggia 4, all. Ponticiello

 

Pall. San Nicola 2010: Visco A. (Cap.) 3, Menditto 3, Malatesta 13, Peluso 3, Leone F. 0, Galleri 14, Leone R. 0, Lepore 8, Visco C. 4, Mandorino 4, all. Spadaccio