Truffa alle assicurazioni: scarcerata anche l’altra dipendente delle Poste

Truffa alle assicurazioni: scarcerata anche l’altra dipendente delle Poste

Caso poste: scarcerata anche Luisa Esposito una delle dipendenti accusata dei reati di associazione per delinquere, falsità in atti pubblici e truffa in danno alla Compagnia di assicurazioni Generali – Ina Assitalia.

Le indagini, coordinate della procura della Repubblica di Napoli, hanno riguardato 34 casi di risarcimenti indebiti per la somma complessiva di circa 400 mila euro, ed hanno avuto come filo conduttore le cadute apparentemente accidentali di soggetti in vari edifici con conseguente simulazione di danni fisici.

La donna, difesa dall’avvocato Antonio Tufano non è più in carcere perché non è stata ritenuta necessaria l’esigenza cautelare del carcere.