Probabili formaizoni: Benitez senza Gabbiadini, i russi puntano su Kokorin

Probabili formaizoni: Benitez senza Gabbiadini, i russi puntano su Kokorin

Questa sera in un San Paolo deserto andrà in scena l’andata dell’ottavo di Europa League tra Napoli e Dinamo Mosca. Gli azzurri non vivono un gran momento, con 4 punti nelle ultime 4 partite di campionato frutto di una vittoria, un pareggio e due sconfitte. La Dinamo invece è terza in classifica con una partita in meno, partita che potrebbe permettergli di andare al secondo posto e superare gli acerrimi nemici del CSKA Mosca.

Rafa Benitez, nervoso in conferenza stampa ed arrabbiato un po’ con tutti, avrà a che fare con l’ennesima partita ravvicinata a grandi impegni di campionato: in porta dovrebbe schierare Andujar, ormai titolare, difesa composta da Henrique, Albiol, Britos e Ghoulam. A centrocampo, vista l’assenza di Gargano, giocheranno Inler e Jorginho mentre dietro Gonzalo Higuain, unica punta, agiranno Callejon, Hamsik e De Guzman.

La Dinamo Mosca invece ha scelte obbligate nel suo 4-2-3-1: Gabulov tra i pali, Kozlov, Samba, Hubocan e Zhirkov in difesa, il veterano Denisov e Vainqueur a centrocampo con Ionov, Valbuenae Dzsudzsak alle spalle della stella Kokorin, pupillo del CT della nazionale russa, Fabio Capello.