Mondragone, insegnante muore nella notte. Oggi i funerali di Margherita Macera

Mondragone, insegnante muore nella notte. Oggi i funerali di Margherita Macera

E’ morta tra martedì’ e mercoledì, nella notte, Margherita Macera, docente di 54 anni di Mondragone. La donna, originaria di Scalea, in provincia di Potenza, ma residente sul litorale domitio insieme alla famiglia, è deceduta all’ospedale Pineta Grande di Castel Volturno dove essere stata ricoverata a seguito del peggioramento delle sue condizioni di salute.

Da tempo la donna lottava contro un brutto male, che non le ha lasciato scampo. Oltre a un marito, lascia tre figli. Le esequie di Margherita Macera si terranno oggi alle 15 nella chiesa di Sant’Angelo a Mondragone. Attesa una massiccia presenza di amici e conoscenti anche da Roma, dove la donna era impiegata come docente. Di seguito la commovente lettera d’addio scritta da un gruppi di mamme che la stimava e la conosceva:

In apparenza creatura piccola e fragile in realtà una grande donna dotata di una incredibile forza, il tuo lavoro è stato insegnare eppure eri inconsapevole di dare a chi ti era vicino il più grande insegnamento che si possa ricevere, sei stata e sarai un esempio di donna e madre, la tua forza, la tua lotta ,la tua voglia di vivere saranno sempre vivi nei nostri ricordi. Quando una stella muore lascia sempre un grande vuoto ma l’ impronta resta indelebile in coloro che hanno avuto il privilegio di vederla brillare. Con immensa stima e infinito affetto un arrivederci alla nostra piccola grande guerriera.

Il gruppo delle mamme amiche