Castel Volturno, donna picchiata in pieno giorno: bloccato il marito

Castel Volturno, donna picchiata in pieno giorno: bloccato il marito

Ennesima violenza a Castel Volturno. Una donna sarebbe stata picchiata dal consorte nella loro casa. Stanca delle continue vessazioni, ha allertato i carabinieri che sono accorti sul posto per sedare l’aggressione.

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, in via Boschetto di quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, del pregiudicato ucraino Sukhyi Oleksandr, classe 1980. I militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento giunta da parte della coniuge convivente dell’uomo, sono intervenuti presso l’abitazione della coppia per fermare l’aggressione. Il 38enne, in evidente stato agitazione, è stato subito bloccato e accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.