Qualiano, storie di donne

Qualiano, storie di donne

“Tutta l’Amministrazione dedica questa settimana alle  donne, che, ogni giorno, combattono nel silenzio le loro battaglie, che vanno dalla tutela delle persone che amano alla propria affermazione nel mondo del lavoro. Per la prima volta nella storia di questo Comune, abbiamo iniziato un discorso di offerta e supporto alle esigenze delle donne con l’apertura dello “Sportello Antiviolenza di Genere” o lo sportello per la “Conciliazione Life &Work”. E tanto altro ancora abbiamo in programma per il futuro”. Lo ha detto l’assessora alle Cultura e Pari Opportunità, Valentina Biancaccio, alla  proiezione del film “Venuto al Mondo”, che  ha dato il via alla settimana di incontri e riflessioni in occasione della Festa della donna 2015. Una settimana ricca di appuntamenti  importanti, che raccolgono “Storie di donne”, forti che hanno vinto una sfida posta sul loro cammino. 

Tutta l’Amministrazione ringrazia l’assessora Biancaccio, unica donna della nostra Giunta e che davvero sta facendo tanto per le donne, ci sta facendo ragionare un po’ al femminile nell’offerta servizi alle donne del nostro territorio”, ha detto il sindaco Ludovico De Luca consegnando un mazzo di fiori a nome dell’intera Amministrazione. 
A tutte le signore presenti in sala è stato donato un mazzetto di mimose simbolo dell’8 marzo ed una pergamena con una poesia della poetessa Alda Merini: “A tutte le donne”, mentre un buffet ha concluso la piacevole serata in cui si è riflettuto sulla guerra, lo stupro, la maternità a tutti i costi. 
Intanto è ricco di appuntamenti e spunti di riflessione sulla condizione della donna l’intera programmazione in occasione della “Festa della donna 2015”. La rassegna dal titolo: “Storie di donne” vuole far emergere una donna, che non soccombe alle difficoltà, ma lotta strenuamente, per superare gli ostacoli sia personali legati alla salute o all’affermazione nel mondo del lavoro, che delle persone che ama e di cui si fa carico. Al centro del ricco programma di attività, riflessioni e divertimento, dedicato alle donne ed alle famiglie, che si svilupperà tra l’8 al 15 Marzo, saranno l’Assistenza, la Cultura, lo Spettacolo e proiezioni cinematografiche. Per domani 10 Marzo, alle ore 10.00, in Sala consiliare si terrà ilconvegno: “Obiettivo  Conciliazione: quale modello per il futuro?”, con la partecipazione delle scuole superiori, della  consigliera provinciale alle Pari Opportunità, Luisa Festa e della dott.ssa Rosa Dell’Aversana esperta di assistenza alle donne. L’appuntamento per il 12 Marzo alle ore 18.00 in Sala consiliare è con la proiezione del corto: “Ogni singolo giorno” a cui seguirà la presentazione del libro: “Diario di una kemionauta” di Maura Messina, con la partecipazione di psicologi e medici oncologi. La rassegna chiuderà domenica 15 Marzo sempre in sala consiliare, con l’attrice Rosaria De Cicco, in una performance teatrale “Io…e le donne” dove verranno tratteggiate una serie di tipologie di donne.