Napoli, spari contro il tarallificio Leopoldo: l’ombra lunga del racket

Napoli, spari contro il tarallificio Leopoldo: l’ombra lunga del racket

Paura a Napoli poco prima di mezzanotte per due colpi esplosi contro le vetrine del tarallificio “Leopoldo” in via Foria. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia Stella, i quali hanno recuperato due ogive sul manto stradale ed altrettanti fori di proiettile penetrati in una delle saracinesche.

Sull’episodio pare ci sia l’ombra del racket. Al momento degli spari, il locale era chiaramente chiuso. Il titolare è stato ascoltato dagli inquirenti, ma ha negato di aver mai ricevuto richieste estorsive. A prima vista l’agguato ha però tutte le caratteristiche di un avvertimento, o di una ritorsione.

Il tarallificio “Leopoldo” è molto conosciuto in città e non solo. Nel corso degli anni è infatti diventato un vero e proprio brand, frequentato da tantissime persone.