Caserta, torna a casa e trova la moglie morta nel letto

Caserta, torna a casa e trova la moglie morta nel letto

Giallo a Caserta. Un uomo, dopo esser rincasato nella sua abitazione in via Cappuccini nel Rione Santa Rosalia, ha trovato sua moglie stesa sul loro letto priva di vita.

Sembrava fosse crollata in un sonno profondo, poi si è avvicinato verso di lei ed ha capito che Maria Grazia – questo il nome della vittima – non si sarebbe svegliata più. Un dramma che ha scioccato tutti in città. Immediatamente il marito ha allertato i soccorsi.

Sul posto le forze dell’ordine che hanno effettuato i rilievi del caso e un’ambulanza del 118, i cui sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Ancora ignote le cause che hanno provocato la morte di Maria Grazia. S’ipotizza che la vittima sia deceduta per cause naturali: un malore improvviso potrebbe averla stroncata. Ma nessuna pista è esclusa dagli inquirenti.