Drammatico incidente nella notte: Simone e Raffaele muoiono a 19 e 22 anni

Drammatico incidente nella notte: Simone e Raffaele muoiono a 19 e 22 anni

Terribile incidente stradale nel torinese, dove due giovani hanno perso la vita. Si tratta di Simone Goglio e Raffaele Antonucci, 19 e 22 anni.

Stando ad una prima ricostruzione, il sinistro si sarebbe verificato nel Cavanese, in provincia di Torino, lungo l’ex statale 460, tra Cuorgnè e Pont. Le vittime erano a bordo della loro auto, una Peugeot 206, che si è scontrata frontalmente con una Lancia Y.

Ancora da accertare le cause che hanno provocato l’incidente. Le tre persone a bordo della seconda vettura sono state ricoverate al Cto e all’ospedale di Ivrea. Nessuna per fortuna è in pericolo di vita. In corso le indagini per far luce su quanto è accaduto.

Simone e Raffaele erano grandi amici, si conoscevano da tempo. Il primo ha frequentato l’istituto Ubertini di Caluso. Solare, gentile e con una grande passione per gli animali. Il secondo, invece, ha sempre dato una mano alla mamma nel negozio di frutta e verdura in centro a Pont.

Da una settimana, però, aveva trovato lavoro in una fabbrica di Busano. E tra qualche mese Raffaele sarebbe diventato papà. La sua compagna, Sara, aspetta un bimbo. Ed è stata tra le prime che ha raggiunto verso l’una di notte il luogo dell’incidente.

Intanto sui social  sono comparsi centinaia di messaggi di cordoglio che hanno inondato le bacheche dei due ragazzi. “Papà ti pensa e sarai sempre nel mio cuore, con affetto, sei tutta la mia vita mio ometto – scrive il padre di Simone – un buono con un grande cuore. Anche tua sorella ti vuole un mondo di bene e danielino anche. Sarai per sempre con noi”. Oppure: “Amore mio dimmi che è un incubo che ora mi sveglio e tu sei qui con il tuo sorriso di sempre. La vita fa schifo. Hai lasciato un vuoto che fa male. Non posso, non voglio crederci. Voglio stringerti forte. Voglio dirti ancora una volta che ti voglio bene”

Sulla pagina di Raffaele, invece, è comparso il messaggio di Sara. Straziante e colmo di dolore: “Tu hai saputo farti amare dalla prima volta che ti ho visto ed io non ho mai immaginato che il crudele destino ti portasse via così. Il rispetto che avevi per il prossimo e tutto ciò che ti rendeva unico e speciale. Sei e rimarrai nel mio cuore ed io sarò sempre fiera ed orgogliosa di aver fatto parte della tua piccola vita”.