Napoli, carabinieri nella movida: giovani con coltelli e tirapugni

Napoli, carabinieri nella movida: giovani con coltelli e tirapugni

Napoli. Controlli dei carabinieri della compagnia Napoli Centro nel centro storico per la prevenzione della violenza minorile effettuati insieme a colleghi del reggimento Campania e compagnia speciale. 83 minori identificati durante i servizi, 18 dei quali riaffidati a genitori. 16 mezzi controllati e 5 scooter sottoposti a sequestro o a fermo amministrativo per mancanza di copertura assicurativa o per guida senza casco.

Un 16enne del Parco Verde di Caivano è stato sorpreso ad aggirarsi per piazza Vittoria con un coltello a serramanico nella tasca del giubbotto. Il giovane è stato denunciato per porto abusivo di arma bianca. In piazza del Gesù sono stati invece sottoposti a controlli e denunciati due giovani di aversa di 18 e 20 anni. Il 18enne aveva nelle tasche un coltello a serramanico e un tirapugni. Quello di 20 un coltello a farfalla.