Pisa. Spari in strada davanti ad un bar, trovato e arrestato Patrizio Giovanni Iacono

Pisa. Spari in strada davanti ad un bar, trovato e arrestato Patrizio Giovanni Iacono

Pisa. E’ stato trovato sotto un camper Patrizio Giovanni Iacono, il 21enne che ieri ha aperto il fuoco davanti ad un bar in viale Michelangelo, ferendo 4 persone.

Un nascondiglio insolito, non molto distante dalla sua abitazione. Dopo una caccia all’uomo durata tutto il giorno, il 21enne è stato finalmente acciuffato e arrestato. Al momento non è stata trovata la pistola con cui ieri mattina Iacono ha esploso i colpi da una motocicletta in corsa nel quartiere del Cep.

Il giovane avrebbe occultato l’arma e non avrebbe finora dato agli investigatori indicazioni utili per reperirla. Il giovane è stato arrestato ieri sera dalla squadra mobile e poi è stato portato al carcere Don Bosco dove ha trascorso la notte. Su facebook non è mancato il commento del sindaco di Pisa, Marco Filippeschi: “Ora il pregiudicato che ha commesso altri gravissimi reati, gettando una città nel panico, deve pagare il dovuto e dev’essere messo in condizione di non nuocere per lunghi anni – ha concluso – La giustizia deve fare giustizia”.