Afro-Napoli affronta lo Stasia Soccer, il capitano Velotti: “Partita da non sottovalutare”

Afro-Napoli affronta lo Stasia Soccer, il capitano Velotti: “Partita da non sottovalutare”

L’Afro-Napoli United non ha nessuna intenzione di abbassare la guardia, anche se i punti in classifica la vedono primeggiare a +13 dal secondo posto e godere di un distacco notevole dalla prossima avversaria, lo Stasia Soccer. “Affrontiamo una squadra che sarà composta al 90% solo da Under e, sicuramente, vorranno mettersi, come giusto che sia, in mostra contro la capolista. Sarà una partita da prendere con il piglio giusto, come abbiamo fatto fino ad oggi”, il commento del capitano multietnico, Luigi Velotti.

Il leader del gruppo non sarà del match come Gentile e Suleman a causa della squalifica, stop ancora per Arcobelli in recupero: “Chi giocherà al nostro posto – spiega Velotti – saprà farsi trovare pronto perché la nostra forza è il gruppo, ci sentiamo tutti importanti ma nessuno indispensabile. Per noi – continua il capitano – parlano i numeri. Credo che ad oggi sia stato fatto un lavoro eccezionale, sotto tutto i punti di vista. Sappiamo che abbiamo un vantaggio abbastanza rassicurante ma siamo anche consapevoli che a disposizione ci sono ancora 30 punti. Il cammino è lungo”. Appuntamento oggi sabato 10 febbraio, ore 15 al Vallefuoco di Mugnano di Napoli.