Violazione delle leggi a tutela dell’ambiente, quattro denunciati tra Qualiano e Giugliano

Violazione delle leggi a tutela dell’ambiente, quattro denunciati tra Qualiano e Giugliano

I carabinieri di Qualiano hanno denunciato in stato di libertà per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente quattro persone tra Giugliano e Qualiano.

Un 52enne del luogo, in quanto proprietario di un’officina meccanica su via Di Vittorio, l’uomo é risultato privo delle autorizzazioni per scarichi industriali in fogna civile e smaltimento dei rifiuti pericolosi e non prodotti. Lo stabile, di circa 200 mq, è stato posto sotto sequestro.

Denunciato anche un 36enne di Giugliano, una 62enne ed un 73enne del luogo, a vario titolo, per sversamento abusivo di scarichi industriali nella rete fognaria, allestimento di discarica abusiva e abusivismo edilizio, avendo avviato un’attività di carrozzeria e officina in violazione alle norme ambientali, senza le autorizzazioni necessarie per lo smaltimento dei rifiuti e senza la concessione edilizia. lo stabile, del valore complessivo di circa 50mila euro, è stato sequestrato.