Cittadinanza onoraria a Maria Falcone, sorella del giudice morto in un agguato: “Basta all’omertà e alla camorra”. Video

Cittadinanza onoraria a Maria Falcone, sorella del giudice morto in un agguato: “Basta all’omertà e alla camorra”. Video

A promuovere l’iniziativa il generale Giuliano De Carlo, Presidente dell’Associazione “Rinascere Insieme”.  Dopo la cerimonia Maria Falcone si è recata presso la sede dell’Istituto dei Fratelli Maristi dove ha discusso  di legalità e dei principi che la sottendono.

“Ci sono occasioni in cui la città di Giugliano dà il meglio di sé, come si conviene per i cittadini di Buona Volontà, nello spirito che vuole promuovere l’Associazione. Lontano dalle cronache “nere”, o “infuocate” una bella pagina scritta nel solco del ricordo di chi spera in una città migliore, in una società più giusta” dicono dall’associazione.

 

Soddisfazione anche dai commissari prefettizi e dall’intera amministrazione.