Susy Paci scomparsa. “E’ andata a Napoli per incontrare l’amante virtuale”

Susy Paci scomparsa. “E’ andata a Napoli per incontrare l’amante virtuale”

Susy Paci è scomparsa ed era diretta a Napoli. La 49enne è sparita il 23 gennaio scorso da Arezzo. A quanto pare la donna aveva intenzione di raggiungere un uomo, 45enne, conosciuto in chat.

L’inchiesta ha confermato che Susy è partita il 23 da Arezzo, lasciando la sua macchina parcheggiata (peraltro con le portiere aperte) nei pressi della stazione, e ha preso il treno per Napoli. Per ora si ipotizzano i reati di sequestro di persona e occultamento di cadavere, come riporta anche Pomeriggio Cinque. Per ora, però, non ci sono riscontri di fatto sulla presunta morte, solo un’ipotesi tecnico-giuridica per accelerare le indagini e acquisire materiale informativo sulla donna scomparsa.

Gli inquirenti avrebbero accertato che la donna ha effettivamente trascorso la notte a Napoli con l’uomo. Lui, interrogato, avrebbe confermato per poi aggiungere però di aver salutato la donna il 24 gennaio e di non averla più vista o sentita. L’ultima localizzazione del suo cellulare è stata rilevata in provincia di Salerno il 24, e qualcuno ipotizzerebbe un secondo incontro per la mamma aretina, in provincia di Salerno.

Incredulo il marito, intervistato dalla trasmissione di Barbara D’Urso: “Non so perché è sparita, devo sapere che fine ha fatto. Qui non le mancava nulla e lei lo sa. Facevo il massimo per lei, la amo ancora, l’ho perdonata tante volte. Forse è andata via per uno migliore, non so, le prometteva i viaggi. I miei figli dicono che è stata stupida. Ora non la voglio più in casa mia, i cellulari sono la rovina dell’uomo”.

Questo l’ultimo messaggio inviato il 24 dal suo cellulare ad uno dei figli: “Sto bene, avvisa babbo e Fede che torno domattina. Resto a dormire qui, domani voglio vedervi a Catenaia, alle 10 sarò a casa per parlarvi”. C’è anche chi ipotizza che ad inviarlo potrebbe essere stata un’altra persona e non Susy Paci.