Seminano il panico con quattro rapine in poche ore: arrestati

Seminano il panico con quattro rapine in poche ore: arrestati

Quattro rapine in poche ore, tra Monza e Cologno Monzese, in Lombardia. In due ore per l’esattezza. Hanno prima assaltato una farmacia, due supermercati ed infine un anziano di 77 anni che guidava una Fiat Panda, a bordo della quale c’era anche la nipotina di 7 anni. I due sono stati arrestati venerdì, un paio di giorni dopo i fatti.

Si tratta di Roberto Verderosa, 43 anni, e di Christian Izzo, 25 anni, arrestati dai Carabinieri con l’accusa di essere gli autori dei colpi. Stando alla ricostruzione degli inquirenti hanno cominciato con un supermercato di Lissone, vicino Monza, portando via circa 370 euro. Alle 16 hanno assaltato la farmacia e portato via un bottino ancora da quantificare, e alle 17 un secondo supermercato, che gli ha fruttato 250 euro. Poi sono scappati in sella ad una Yamaha rubata qualche mese prima e sono scivolati per evitare l’impatto con la Panda dell’anziano, che viaggiava con la sua nipotina. Ma la presenza della piccola non li ha fermati. Hanno infatti tirato fuori le pistole e costretto i due passeggeri a scendere, per poi allontanarsi a tutta velocità con l’utilitaria.

Sul luogo della rapina i due malviventi hanno lasciato la moto ma anche una pistola, rivelatasi essere poi giocattolo. Da questi elementi e dalle telecamere di videosorveglianza sono riusciti ad identificarli e a fermarli pochi giorni dopo.