Campania. Vince contro Equitalia, non dovrà pagare 400 mila euro

Campania. Vince contro Equitalia, non dovrà pagare 400 mila euro

Salerno. Ha vinto contro Equitalia. La sua battaglia legale, portata avanti con costanza, ha evitato che la sua società cilentana finisse sull’orlo del fallimento a causa dell’ingente cartella. La tassa, infatti, ammontava a 400 mila euro.

Una storia che ha dell’incredibile. Il risultato – come riporta Il Mattino – è stato ottenuto dall’avvocato Vincenzo Sarnicola della Lucania per conto di una società di Capaccio. La sentenza del Tribunale di Salerno è di qualche giorno fa, il cui magistrato ha accolto l’opposizione dell’avvocato della nota ditta che rischiava il fallimento per cartelle di 300 mila euro, poi maturate nel giro di un anno a 400 mila euro. Un ricorso troppo avventato quello dell’Agenzie delle Entrate di Riscossione. Secondo il giudice non ci sarebbero i requisiti adatti per attuare il reclamo. Una vittoria che ha regalato gioia e felicità all’impresario che non rischierà di chiudere l’industria.