Santa Maria a Vico. Prof accoltellata rifiuta l’incontro con il padre di Rosario: “Non è il caso”

Santa Maria a Vico. Prof accoltellata rifiuta l’incontro con il padre di Rosario: “Non è il caso”

Santa Maria a Vico. Non ha voglia di parlare la professoressa Franca Di Blasio, docente dell’istituto superiore Bachelet-Majorana, dove è stata accoltellata in classe da un suo alunno 17enne. Dimessa dopo 48 ore, il padre ha chiesto un incontro che è stato respinto dalla stessa Di Blasio.

“Vuole chiedermi scusa? Non mi sembra il momento”, ha commentato la docente. Il padre di Rosario, che attualmente si trova nel centro di prima accoglienza minorile dei Colli Aminei a Napoli, ha intenzione di chiederle scusa e di incontrarla personalmente.

La donna è stata ferita al viso con un coltellino dal suo alunno dopo avergli messo una nota in seguito al rifiuto di farsi interrogare. Un’aggressione che le è costata 32 punti di sutura e una lunga convalescenza.

Stando a quanto emerso il 17enne non aveva mai dato segni di instabilità e di violenza, da qualche giorno era particolarmente preoccupato per la salute di sua nonna, alla quale era molto legato. Elemento che è stato poi confermato dalla docente. Una vicenda che l’ha segnata profondamente e che pochi giorni ha confessato alle telecamere di ritenersi anche responsabile: “Da docente ho fallito”, ha detto la Di Blasio. Oggi, invece, ha dichiarato di non voler incontrare nessuno: “Mi sembra che sto peggiorando, sia fisicamente che moralmente. Sono davvero a terra e non riesco a pensare a nulla”.