Formalizzato il passaggio del turno, De Guzman regala la vittoria agli azzurri

Formalizzato il passaggio del turno, De Guzman regala la vittoria agli azzurri

Era solo una formalità, un passatempo, di 90′, usato per trascorrere la serata. Benitez aveva usato le dichiarazioni di rito, per tenere sempre tutti sull’attenti com’è giusto che sia, ma il 4-0 dell’andata, fuori casa, aveva tranquillizzato un po’ tutti, creando forse un mini danno economico ad Aurelio De Laurentiis visto che i tifosi sono stati scoraggiati dall’andare allo stadio a causa del risultato rassicurante. Solo 14mila i presenti.

Il Napoli si prende gli ottavi e continua la sua scorribanda per l’Europa grazie anche al gol di De Guzman che al 18′ gonfia la rete dopo un miracolo di Arikan su Callejon. Dopo il gol il Napoli gestisce, controlla la partita, prova l’affondo per il raddoppio anche perché Higuain e Callejon vogliono disperatamente segnare ma  il portiere turco ferma tutti gli attacchi degli ex Real Madrid.

Nessun problema per Benitez però che fa tanto turnover e rischia anche Rafael tra i pali che comunque non viene mai impegnato.

Tra gli episodi negativi ci sono stati gli scontri tra turchi e napoletani, con l’intervento delle forze dell’ordine il che mette sia il San Paolo, che lo stadio del Trabzonspor, sono a rischio squalifica