Pd, il gruppo “Sinistra è cambiamento” diserta incontro con i candidati alle politiche

Pd, il gruppo “Sinistra è cambiamento” diserta incontro con i candidati alle politiche

“Il gruppo politico “Sinistra è Cambiamento”, alla luce dei fatti accaduti negli ultimi giorni, ritiene doveroso procedere ad alcune precisazioni al fine di chiarire al Circolo tutto ed alla città la propria posizione politica in merito alle vicende che hanno portato il direttivo, in data 25 gennaio 2018, a designare all’unanimità l’ avvocato Emanuele D’Alterio quale candidato territoriale alla prossime elezioni politiche, salvo poi dover prendere atto di una decisione adottata a livello nazionale e che ,per motivazioni non ancora del tutto chiarite, vede candidato al Collegio uninominale Camera di Giugliano l’Avvocato Giuseppe Pellegrino.

Preliminarmente, riteniamo doveroso evidenziare che ci sentiamo parte integrante della grande famiglia PD ed anzi, proprio in virtù del senso di appartenenza al Partito, non lesineremo energie per sostenerlo in questa difficile campagna elettorale.

Ciò posto, non possiamo tuttavia sottacere gli atteggiamenti e le opacità che hanno contraddistinto alcune fasi di questo percorso e che vorremmo fossero dipanate oltre ogni ragionevole dubbio.

A tal proposito, informiamo questa Assemblea che avevamo chiesto al Segretario di Circolo la convocazione di una riunione di Direttivo e Segreteria che fosse prodromica rispetto alla presentazione dei nostri due candidati al Parlamento, richiesta che, in prima battuta è stata accolta favorevolmente ma successivamente disattesa per ragioni che facciamo fatica a comprendere.

Ritenevamo e riteniamo che una discussione ampia, pacata , circostanziata e circoscritta ai soli dirigenti del Circolo potesse avere una triplice utilità: dissipare ogni dubbio, incertezza, incongruenza od opacità; rasserenare gli animi del Circolo tutto e preservare i candidati da qualsivoglia tentativo di strumentalizzazione, specie in vista degli impegni elettorali che li attendono.

Un Partito plurale, coeso, leale, trasparente e che mette al centro di qualsivoglia ragionamento politico il metodo democratico, non può permettersi di posticipare o rifuggire da discussioni e chiarimenti; non può esautorare il ruolo dei suoi organismi dirigenti, non può impedire un dibattito interno; non può occupare zone grigie néassumere comportamenti distonici; non può sottrarsi al confronto dialettico né assumere connotazioni superficiali, licenziando i fatti come se non fossero mai accaduti.

Il nostro Partito non può venir meno a quel principio sovraordinato, ineludibile e “prepolitico” rappresentato dal rispetto per le persone.

Ecco spiegata la nostra assenza di stasera che, lungi dall’essere una diserzione rancorosa e polemica, vuole invece ribadire il nostro essere prima di tutto uomini di Partito e come tali consci che queste nostre considerazioni possano sedimentarsi ed assurgere ad utile strumento di riflessione”.

Giugliano, li 31 gennaio 2018

F.to

Gruppo politico

“Sinistra è Cambiamento”

 

Adriano Castaldo

Diego D’Alterio

Francesco Ruocco

Gaetano Coppola

Vincenzo Magliola

Fabrizio Sciorio

Tecla Magliacano

Ottavio Pennacchio

Antonio Gargiulo

Raffaele Camerlingo

Antonio Bordino

Gennaro Di Girolamo

Sofia Ruocco

Carmen Pezzella

Giuliano Russo

Pina Sequino

Teresa Pisano

Francesco Gigante

Luisa Leoncino

Luigi D’Alterio

Francesco Migliaccio