Parete, notizie dall’ospedale: Luigi trasferito

Parete, notizie dall’ospedale: Luigi trasferito

Buone notizie giungono dall’ospedale di Caserta, dove Luigi – il 14enne ferito da un proiettile vagante – dopo aver aperto gli occhi e dimostrato di esser in grado di rispondere agli stimoli esterni, sarà a breve trasferito per la riabilitazione.

“Viste le ultime evoluzioni, stiamo organizzandoci per trasferire Luigi a un centro specializzato per la riabilitazione, il Maugeri di Telese”, ha spiegato il primario, Brunello Pezza, del reparto di Rianimazione dell’ospedale di Caserta. A un mese da quel terribile episodio, che gettò nello sconforto un’intera comunità paretana, sembrano esserci delle speranze per il 14enne: “Il ragazzo continua ad essere in coma farmacologico, che a questo punto è diventato coma vigile, viste le riposte agli stimoli esterni – ha commentato Pezza -. Sono piccoli mutamenti in positivo.

È come se ora si fosse aperta una piccola finestra tra Luigi e il mondo esterno”. La conferma del trasferimento arriverà oggi dal personale medico, che sta assistendo il giovane paretano. Stando ad alcune indiscrezioni, Luigi dovrebbe essere trasferito al Maugeri di Telese, una fondazione il cui obiettivo è quello di aiutare pazienti con patologie post acute e croniche invalidanti, anche di natura neuro-motoria.

Tags