Nola, violenta per un mese la figlia di 13 anni. Arrestato

Nola, violenta per un mese la figlia di 13 anni. Arrestato

Nola. Ha violentato la figlia tredicenne. Lo ha fatto ripetutamente, tra le mura domestiche, per tutto il mese di luglio. Ed è con questa accusa che è stato arrestato L.M., 42enne.

A mettere a segno l’arresto, nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri della locale Compagnia a conclusione di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola. Il caso è stato aperto da una confidenza raccolta sul web da un Sovrintendente della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Milano: “Quella bimba è stata violentata”.

Da allora sono scattate le indagini a tutto campo della Procura: testimoni, servizi di osservazione, pedinamenti e intercettazioni ambientali. Il quadro accusatorio ha permesso di ricostruire una vicenda agghiacciante ai danni del 42enne: la figlia minore è stata abusata più volte. L’incubo si è consumato nel mese di luglio scorso. L’uomo avrebbe approfittato della fiducia che la minore riponeva in lui per spogliarla e violentarla in più occasioni.

Tags