Melito, ripartono lavori alla metro. De Luca: “Presto 350 nuove assunzioni”. Video

Melito, ripartono lavori alla metro. De Luca: “Presto 350 nuove assunzioni”. Video

Dopo nove anni riparte il cantiere della metropolitana di Melito. Questa mattina il governatore della Regione Vincenzo De Luca con il presidente Eav Umberto De Gregorio hanno ridato ufficialmente il via ai lavori per la stazione di via delle margherite, a pochi passi da quella di Giugliano.

Dopo nove infiniti anni di stop in un cantiere aperto ma mai concluso, c’è stato lo sblocco di contenziosi per ripartire. La fine dei lavori e l’apertura della stazione è prevista tra tre anni. L’azienda di trasporti regionale effettuerà 350 nuove assunzioni.

L’assessore Cecere, che ha fatto gli onori di casa, vista l’assenza del sindaco Amente, ha spiegato che l’amministrazione melitese ha dovuto in questi mesi spingere l’acceleratore per far sì che l’iter potesse ripartire.    

Il presidente ha poi confermato la sua attenzione per l’area nord visto che ha detto “qui risiedono oltre 2 milioni di abitanti, molti di più che nella sola città di Napoli”.

De Luca ha poi annunciato due nuovi interventi in programma. Uno sul fronte terra dei fuochi: a breve il governatore sarà nuovamente a Taverna del re per l’avvio dei lavori di rimozione di altri lotti di ecoballe.

Sul fronte viabilità la Regione sta chiedendo alla città metropolitana di avere la competenza degli svincoli dell’asse mediano per consentirne l’apertura di quelli chiusi ed evitare che gli automobilisti siano costretti a fare km e km che potrebbero essere evitati.