Napoli, choc a Fuorigrotta: ferito con una coltellata per colpa di una sigaretta

Napoli, choc a Fuorigrotta: ferito con una coltellata per colpa di una sigaretta

“Non mi fumare in faccia”. Accoltellato in strada a Fuorigrotta, Napoli, per una sigaretta. Vittima un 37enne, che sarebbe stato raggiunto da un fendente all’addome.

Il gesto folle si è consumato in via Giulio Cesare. L’uomo è stato trasportato immediatamente all’ospedale San Paolo, I sanitri hanno saturato subito la ferita. Per fortuna non risultano lesi gli organi interni: il 37enne infatti è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni.

Secondo quanto riporta il Mattino, l’uomo ha raccontato di essere stato aggredito per via del fumo di una sigaretta: prima è stato minacciato se non avesse spento la sigaretta e poi colpito con un coltello all’addome. La sua versione dei fatti è al vaglio dei carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.