Campania, lei non accetta l’amicizia su Facebook: lui la prende a sprangate in pubblico

Campania, lei non accetta l’amicizia su Facebook: lui la prende a sprangate in pubblico

Scene di follia a Pontecagnano, in provincia di Salerno. Non le accetta l’amicizia su Facebook, la nota in un locale di via Italia e la prende a sprangate.

Vittima del pestaggio anche il ragazzo che era in compagnia della giovane. Entrambi sono finiti al pronto soccorso. Lei è stata colpita in pieno volto e ha riportato una lesione al labbro, la rottura dei denti e gravi contusioni su tutto il corpo. L’hanno dimessa con una prognosi di 40 giorni. L’altro, invece, è stato colpito alla testa e ha riportato diverse lesioni.

La scena si è consumata davanti a decine di testimoni, quando il pub era affollato. Sul posto sono giunti i carabinieri guidati dal maggiore Fasolino, che hanno raccolto la denuncia delle giovani vittime. Sembra che l’aggressore poco prima avesse avuto anche un diverbio con il gestore del pub e che fosse in stato di ubriachezza. A scatenare però la miccia sarebbe stato proprio il fatto che la ragazza, di cui probabilmente si era invaghito, non gli avesse accettato l’amicizia sul popolare social network.