Morganella-Napoli, nessuna trattativa. Lo svizzero vuole rinnovare col Palermo

Morganella-Napoli, nessuna trattativa. Lo svizzero vuole rinnovare col Palermo

L’asse di mercato tra Palermo e Napoli continua ad essere molto solida. Nei giorni scorsi si è fatto spesso il nome di Michel Morganella, esterno destro dei rosanero che è anche in scadenza di contratto, per cercare un’alternativa a Maggio e Mesto che probabilmente a giugno si svincoleranno dalla squadra partenopea.

La trattativa però sembra non essere mai neanche partita e che anzi, il giocatore svizzero sia in contatto con Zamparini per rinnovare il contratto entro la fine di Marzo visto che in Sicilia si trova bene ed ha tanto spazio per giocare. I nuovi termini di contratto porterebbero le parti a continuare il matrimonio fino al 30 Giugno 2019 con un aumento dell’ingaggio e dei premi legati a risultati di squadra e prestazioni personali. Zamparini è rimasto scottato dalla vicenda Munoz, passato alla Samp dopo aver rifiutato il rinnovo, ed ha seri problemi con il suo capitano, Edgar Barreto, che non rinnoverà a giugno e quindi sarà libero di scegliersi qualsiasi squadra lo cerchi, quindi non vorrebbe fare lo stesso errore con una pedina fondamentale com’è Morganella.

Non è detto che dietro il rinnovo non si nasconda la mera volontà di monetizzare la cessione ma c’è da dire che lo svizzero sia decisamente fuori dai parametri comportamentali imposti da Aurelio De Laurentiis. Ricordiamo che fu squalificato dalle Olimpiadi di Londra per aver usato frasi razziste nei confronti degli atleti coreani su Twitter e, pochi giorni dopo gli attentati alla redazione di Charlie Hebdo, si è presentato in campo con un cappellino che insultava la città di Parigi tutta, cosa che non è passata inosservata oltralpe.