Napoli, sassi contro l’autobus R5: paura a bordo

Napoli, sassi contro l’autobus R5: paura a bordo

Paura a Napoli, nel quartiere Scampia, per l’ennesima sassaiola contro un autobus. Questa volta è toccato alla linea R5. Il mezzo è stato raggiunto da numerosi sassi mentre attraversava via Antonio Labriola, intorno alle 19 di ieri.

Una pietra di grosse dimensioni ha mandato in frantumi i vetri di uno dei portelloni e ha spaventato i passeggeri, soprattutto anziani e famiglie con bimbi al seguito. L’episodio si è consumato non lontano da una fermata. Pare che i responsabili siano due adolescenti, apparentemente di 15 o 16 anni, che hanno rapidamente raccolto i sassi per poi scagliarli contro l’autobus e allontanarsi nella direzione opposta.

L’autista dopo essersi accertato che non vi fosse alcun ferito ha allertato immediatamente la centrale operativa Anm ed i carabinieri giunti sul posto per verbalizzare e documentare l’accaduto. Il mezzo è poi ritornato in deposito, con disagi per chi abitualmente utilizza la linea e i mezzi pubblici.