Elezioni, mal di pancia in Fratelli d’Italia. Si dimette Leoncino: “Nessun candidato da Giugliano: ennesima mortificazione”

Elezioni, mal di pancia in Fratelli d’Italia. Si dimette Leoncino: “Nessun candidato da Giugliano: ennesima mortificazione”

“Domenico Leoncino, presidente del circolo di Fratelli d’Italia del Comune di Giugliano in Campania, ha rassegnato nelle mani del Presidente Provinciale del partito le proprie dimissioni. Le dimissioni di Leoncino rappresentano un atto politico di particolare importanza, che va a sancire una presa di posizione netta rispetto alle scelte della dirigenza napoletana e regionale del partito. Difatti, ad oramai pochi giorni dalla chiusura delle liste elettorali, sembra che alcun dirigente giuglianese sarà candidato in una posizione utile per le prossime elezioni politiche del 4 marzo. Tale scelta rappresenta l’ennesima mortificazione per questa città e per il partito locale, il quale, nonostante il brillante 5,1 % raggiunto alle amministrative del 2015, che rappresenta una tra le percentuali migliori raggiunte dal partito in tutta la provincia di Napoli, non avrà alcun candidato nelle liste per le politiche del 4 marzo. Per tali motivazioni, ed in accordo con tutti i dirigenti e gli iscritti, ritengo di dover rassegnare le dimissioni da coordinatore del circolo locale. La nostra città merita di avere rappresentanti al Parlamento e non accetteremo di sostenere capolista non appartenenti al nostro collegio”.

Comunicato stampa Fratelli d’Italia