Opportunità di lavoro con grandi aziende, i colloqui a Qualiano

Opportunità di lavoro con grandi aziende, i colloqui a Qualiano

Qualiano. Giovani e lavoro al centro di un workshop, che si terrà il prossimo 15 Febbraio dalle ore 09.30 alle 14.30, nella sala conferenze dell’hotel Giulia, sulla Circumvallazione Esterna. Qualiano ed in particolare l’Assessorato alla Formazione ed Attività Produttive, è Comune promotore e capofila dell’iniziativa inserita nel più ampio progetto “Le coordinate per un Paese migliore (Sviluppo Crescita Lavoro)” che vede coinvolti una serie di partner importanti tra Istituzioni, aziende e scuola dei Comuni di: Qualiano, Giugliano, Quarto, Mugnano di Napoli, Villaricca, Bacoli e Monte di Procida. Sei Comuni unitamente al CIG, Consorzio Imprenditori della zona industriale Giugliano/Qualiano, insieme per creare sviluppo con partner di colossi aziendali del settore delle telecomunicazioni come Fastweb, Wind, Sielte, Alpitel. La regia è affidata alla società interinale Quanta, un altro gigante, esperta nella profilazione delle risorse professionali richieste.

E’ un’occasione da non perdere. Se l’Italia si muove è necessario che anche localmente vi sia una spinta verso la crescita. I giovani si devono mettere in gioco, a noi Istituzione il compito di creare le occasioni e questa è una chance importante per questo territorio, dove le opportunità sono davvero pochissime.- ricorda l’assessore Salvatore Napolano, con delega alla Formazione ed Attività Produttive- Ci sono serie occasioni di lavoro immediato, per chi ha un diploma di perito tecnico industriale e per quei giovani che hanno voglia di investire sul proprio futuro. Non è da sottovalutare l’aspetto che le selezioni, per l’ingresso lavorativo immediato, verranno fatte qui, nella nostra zona, quindi opportunità concrete.”

Le opportunità immediate sarebbero nel settore delle telecomunicazioni, per il cablaggio in fibra dell’Italia, che deve essere completato quanto prima. La società Quanta, azienda internazionale del lavoro, comunque profilerà anche altre figure quindi, è un’importante possibilità per chi è davvero alla ricerca della sua occasione, abbia un’età compresa tra i 19 ed i 29 anni ed in possesso di un diploma di Istituto superiore.

Il mercato del lavoro è fortemente cambiato rispetto a qualche anno fa. L’avvento delle nuove tecnologie, fa emergere ogni giorno nuove professioni che una volta erano davvero impensabili. In questo scenario la formazione sul campo, per la figura ricercata dalla singola azienda, è davvero la chiave di volta dello sviluppo. Ragazzi non lasciatevi sfuggire la possibilità di mettervi in gioco!”, invita il sindaco Ludovico De Luca.

Al centro del progetto tavoli tematici e colloqui in calendario il prossimo 15 Febbraio a cui sono stati invitati i giovani diplomati delle scuole superiori ubicate nei territori dei Comuni coinvolti. Al termine del workshop, poi, dovrebbero emergere anche delle mini tesi su come il digitale può influire sul lavoro presente e futuro nell’ambito dell’agricoltura, dell’edilizia, dei trasporti e del turismo.