Napoli, aggressione al rione Traiano. Il servizio video a Striscia la Notizia

Napoli, aggressione al rione Traiano. Il servizio video a Striscia la Notizia

Nuova aggressione per l’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti. Questa volta nel rione Traiano di Napoli, a ridosso dell’area flegrea, nota piazza di spaccio dell’hinterland.

Brumotti era andato a documentare di nuovo il fenomeno dello spaccio, come già fatto nel Parco Verde di Caivano, quando è stato oggetto di insulti, lancio di uova e pietre contro l’auto blindata a bordo della quale viaggiava insieme alla sua troupe. Ad aggredirlo circa dieci persone, a volto incappucciato, tra cui un ragazzo minorenne.

Fortunatamente il giornalista è riuscito a mettersi in salvo grazie al rapido intervento dei carabinieri giunti sul posto. A quel punto Brumotti, con la presenza delle forze dell’ordine, ha potuto esibirsi in una serie di acrobrazie a bordo della sua ormai inseparabile bicicletta. A creare l’allarme il passaggio in auto con a bordo tre spacciatori, che hanno notato l’uomo e la sua troupe facendo scattare la rappreseglia. Il servizio video dell’aggressione al rione Traiano andrà in onda questa sera alle 20 e 45. Tanti i post di solidarietà nei confronti dell’inviato.

Su Facebook, Vittorio Brumotti ha scritto: “Sempre avanti contro chi vende morte liberamente”. Una risposta anche a tutte le critiche piovute su di lui, già in occasione del “blitz televisivo” a Caivano, da parte di chi lo accusa di essere un provocatore.

QUI L’ANTEPRIMA DEL VIDEO

Tags