Carnevale, tutti gli appuntamenti religiosi e non dell’area nord. Le Quarantore alla congrega di Licoda

Carnevale, tutti gli appuntamenti religiosi e non dell’area nord. Le Quarantore alla congrega di Licoda

Maschere e carri, costumi e travestimenti: si avvicina la festa dedicata ai più piccoli, il Carnevale. E anche l’area nord si appresta a festeggiarlo.

MARANO – Domani a Marano ci sarà il “Carnevale in piazza”. Via Merolla e Corso Umberto I dalle 16 alle 20 si trasformeranno in una grande area di festa con animatori, clown, giochi e gadget. E per concludere ci sarà la “Tammurriata napoletana con Pulcinella”. Per l’occasione è prevista l’isola pedonale.

VILLANIA – A Villaricca, invece, il carnevale si festeggia nella villa comunale di via Bologna. Dalle 10 uno spettacolo di animazione allieterà i più piccoli. La festa si concluderà con la premiazione della maschera più bella.

CELEBRAZIONI DELLE QUARANTORE – Carnevale però non è solo momento di festa ma ci avvicina al periodo della Quaresima. La stessa parola carnevale deriva dal  latinoeliminare la carne” poiché anticamente indicava il banchetto che si teneva il martedì grasso, subito prima del periodo di astinenza della quaresima. Presso la congrega della natività di via Licoda a Giugliano sono infatti iniziate ieri le celebrazioni per le quarantore che proseguono ancora oggi e domani. Martedì, infatti, alle 9.30 ci sarà l’esposizione del sacramento e poi alle 16.30 una processione che partirà da via Licoda, piazza Trivio, Corso Campano, piazza san Nicola per poi raggiungere nuovamente la congrega.