Manutenzione stradale, in arrivo: 300 mila euro

Manutenzione stradale, in arrivo: 300 mila euro

 Fondi per circa trecentomila euro per far fronte alle emergenze relative a manutenzione stradale, idrica e illuminazione pubblica. La gara è stata indetta dall’Ufficio Tecnico Comunale, diretto ad interim dal Segretario Generale Brunella Asfaldo. L’apertura delle buste è prevista per il giorno 19 febbraio 2015. L’Ente comunale, nonostante le difficoltà economiche, è riuscita a reperire i fondi in bilancio per  intervenire immediatamente su tutto il territorio cittadino, in modo da ripristinate le normali condizioni minime di viabilità con il riempimento di buche e voragini in diverse strade comunali, provvedere a ripristinare le condutture idriche dove necessario, intervenire sulla rete di illuminazione pubblica con la sostituzione di pali, quadri elettrici e lampade. 

“Ci sono i tempi tecnici della gara da rispettare, ma contiamo di dare il via ai lavori entro la fine di febbraio -dichiara l’Assessore alla Viabilità Eliodoro Belmare – Si tratta di interventi straordinari che riguarderanno anche la pulizia delle caditoie identificate ad “alto rischio”, sottoposte anche a verifica dell’idoneo scorrimento delle acque verso i collettori. Purtroppo nonostante la nostra attenzione e i nostri continui solleciti alla ditta che si occupa delle bonifiche, bisogna considerare che il sistema fognario cittadino è insufficiente rispetto alla densità urbanistica. Inoltre la particolare morfologia del nostro territorio rende la città di Marano maggiormente esposta a tale problematica”

“Stiamo facendo il possibile per far fronte alle emergenze derivanti dalle avverse condizioni atmosferiche che stanno determinando ripercussioni negative sulla tenuta dei manti stradali cittadini -afferma il Sindaco Angelo Liccardo- Appena concluso l’iter burocratico della gara, daremo il via ai lavori straordinari per ripristinare le condizioni minime di sicurezza stradale. Stiamo inoltre accelerando le procedure dell’inizio dei lavori del cantiere dell’asse commerciale PIU EUROPA, che prevede tra l’altro il rifacimento del manto stradale di Corso Umberto, Via Merolla e Corso Europa. L’amministrazione comunale è sensibile alle istanze dei cittadini ed ha reperito una parte dei fondi necessari per fronteggiare l’emergenza”.