Benitez furioso a Castelvolturno

Benitez furioso a Castelvolturno

Un Benitez furioso a Castelvolturno dopo Palermo-Napoli. La sconfitta, arrivata con una pessima prestazione, ha fatto imbestialire il tecnico apparso molto nervoso anche nell’immediato fischio finale del match. La rabbia è più che comprensibile visto che il Palermo, che ha fornito una prestazione sontuosa ed ha meritato la vittoria, ha massacrato il Napoli solo ed esclusivamente dopo la papera disastrosa di Rafael che subisce un gol che ha dell’incredibile.

Benitez a Castelvolturno ha esordito dicendo che è inaccettabile perdere in questo modo ed ha tenuto a rapporto i suoi uomini per oltre mezz’ora, discutendo con loro, facendogli capire che nonostante sia solo una sconfitta, il Napoli resta una squadra che non può permettersi certe cose. Nessun processo al singolo, nessun processo al portiere che è già emotivamente a pezzi perché si sente in colpa ma Xavi Valero, il preparatore dei portieri, ora dovrà effettuare un lavoro soprattutto mentale sull’atleta brasiliano